FANDOM


Bozza

Questo articolo è una bozza. Puoi aiutare Red Dead Wiki cercando di espanderlo.

La rapina a Valentine è una missione di Red Dead Redemption II.

Storia Modifica

Arthur Morgan torna all'accampamento della banda e vede Bill, Lenny e Karen discutere, quindi si unisce a loro: stanno organizzando una rapina alla vicina cittadina di Valentine e, nonostante si aspettino una minima resistenza dai locali, vogliono i muscoli di Arthur per sicurezza.

Il mattino successivo, i quattro cavalcano in direzione di Valentine e Bill spiega il piano più dettagliatamente: Karen entrerà per prima come distrazione e poi gli altri faranno irruzione. Arthur non è convinto, ma Bill insiste poiché vuole dare prova di sé.

Raggiunta la città, legano i cavalli lungo la strada principale e poi entrano in banca; Karen chiede ad Arthur quale sia il metodo migliore per eseguire la distrazione e poi ha inizio la rapina. Mentre gli altri trattengono gli ostaggi, Arthur approccia forza un banchiere ad aprire la porta del caveau, impedendogli di opporre resistenza e ordinandogli di aprire la cassaforte; l'impiegato afferma che solo il direttore può aprirla, ma Arthur raddoppia la minaccia con un'altra pistola e la cassaforte viene aperta.

Lenny e Karen lo avvisano che è rimasto poco tempo, quindi Arthur apre le cassette di sicurezza e prende tutto ciò che può. Lo sceriffo e i suoi uomini sono però già alla banca, dunque Karen si finge una degli ostaggi per distrarre gli uomini di legge e Arthur inizia la sparatoria, uccidendone quattro davanti all'entrata, per poi concentrarsi su quelli posizionati sui tetti.

I quattro si fanno strada fino ai cavalli e poi si danno alla fuga, venendo inseguiti da numerosi uomini. Dopo averne uccisi alcuni, approfittano del passaggio di un treno per seminare gli inseguitori.

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.